Previsioni meteo giovedì 7 settembre, scatta allerta gialla

By | 07/09/2017
Previsioni meteo giovedì 7 settembre, scatta allerta gialla

A partire dalle regioni nord-orientali, e poi a seguire in quelle centro-meridionali, dalla giornata di oggi, giovedì 7 settembre del 2017, è attesa una nuova fase di maltempo a causa dell’ingresso nel nostro Paese di una perturbazione di origine atlantica. In particolare, nelle prime ore della giornata sono attese le prime precipitazioni in Friuli Venezia Giulia e nella Regione Veneto. Le piogge poi si estenderanno, nel corso della giornata, in Emilia Romagna e fino alla Campania con possibili rovesci che potranno essere accompagnati da forti raffiche di vento e, localmente, da grandinate.

In accordo con il bollettino diffuso nella giornata di ieri dalla Protezione Civile, per la giornata di oggi, considerando l’arrivo della nuova perturbazione atlantica, è stata valutata l’allerta gialla in gran parte della Lombardia, Lazio, Toscana, Molise, Umbria e Campania, sul Bacino Alto del Sangro in Abruzzo, sull’Emilia Romagna, nel Friuli Venezia Giulia, e sui settori adriatici del Veneto.

Nella giornata di domani, invece, per il meteo è attesa ancora nuvolosità al Centro e nel Nord Italia, ma senza precipitazioni significative, così come anche nella Regione Sardegna il tempo tenderà ad essere nel complesso poco nuvoloso. Il maltempo domani si sposterà infatti al Sud, fino alla Sicilia dove la nuvolosità sarà accompagnata da possibili rovesci che, localmente, potranno interessare pure la bassa Calabria, le zone interne della Puglia e la Regione Basilicata. Nel Mezzogiorno, inoltre, la nuvolosità diffusa porterà pure un calo delle temperature.  L’arrivo di nuove piogge, da Nord a Sud, dovrebbe permettere il graduale rientro dell’allarme siccità registrato negli ultimi tre mesi dopo un’estate 2017 tra le più calde di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *